LE FAREMO SAPERE

A noi fans sembra che siano nati per interpretare i loro personaggi, ma invece i nostri ragazzi come tutti gli attori sono stati provinati prima di essere presi. Julie, Kevin e il nostro amatissimo cast ci raccontano quei momenti, ci rivelano come sia difficile per un attore affrontare un provino e come anche chi è dall’altra parte della barricata a volte sia in imbarazzo a motivare una scelta azzardata.

Julie: La prima cosa che ci è stata detta è stata “non preoccupatevi degli attori famosi, non abbiamo bisogno di attori famosi.” “Trovate chi volete per portare in vita questi personaggi”. Avete dei buoni libri ed un genere a cui il pubblico ha già risposto bene perciò, abbiamo bisogno di un aggancio. E lo show è stato il nostro aggancio.
Kevin: Questo è uno dei cast migliori che abbia mai avuto. E io sono stato sempre super fortunato in materia di cast, ho cominciato con il cast di Scream e Dawson’s e questo è un altro esempio di obiettivo perfettamente centrato!
Kat: Non c’è proprio niente di glamour nel mondo dei cast se sei un attore.
Nina: Il processo dell’audizione è stato lungo e difficile, e ci ha fatto lavorare duro.
Paul: E’ stato molto lungo!
Candice: E la cosa più eccitante-barra-snervante che esista!
Matt: La cosa di questo lavoro è che devi poter cambiare così in un attimo.
Ian: La posta è alta, pensi, se mando all’aria questo non avrò la possibilità di entrare in questo show.
Steven: Il procedimento per TVD è stato interessante!
Candice: Quando fai un’audizione fai del tuo meglio!
Kat: Non è stato certo “Oh sono stata scoperta al Supermarket!” L’invidio, invidio a chi è andata così. Io ho fatto l’audizione con altre centinaia di persone.
Michael: Quando ho sentito che cercavano attori per TVD e che era basato sui libri mi sono presentato.
Sarah: Avevo letto il primo libro…
Paul: Volevo conoscere quale era il materiale originale…volevo sapere quanto più possibile…
Ian: Non conoscevo in realtà la serie di TVD, tutti gli altri ne sapevano qualcosa.
Julie: Scegliere i personaggi di contorno, i secondari è stato, credeteci o meno, molto, molto semplice.
Candice: Le audizioni per Elena erano una cosa a parte, tutte le attrici venivano divise a seconda del tipo di audizione e credo che abbiano fatto una cosa simile con i ragazzi.
Zach: All’inizio io mi sono presentato per Damon. E poi mi hanno detto ok, ma perché ti presenti per Damon?
Julie: Zach è entrato, non era abbastanza giusto per interpretare Stefan, ovviamente ancora meno per interpretare Damon. E ci siamo detti, dovrebbe interpretare Tyler perché Tyler è un bullo e decisamente gli veniva bene.
Zach: Poi Kev mi ha detto che sarei stato giusto per Matt, e ho detto ok, interpeto il bravo ragazzo mi va bene.
Julie: Gli occhi azzurri, il sorriso gentile, ho detto perfetto. Deve essere Matt. Zach: Un mio amico mi ha detto che Matt nei libri era un ragazzo gentile ma molto debole e allora mi sono letto i libri per decidere da solo come fosse Matt.
Julie: Candice Accola è entrata ha letto la parte per Caroline e ci siamo detti. Ovvio. E’ lei. Come possiamo darla a qualcun’altra.
Kevin: Candice è stata una scoperta meravigliosa. Un’attrice piena di talento che continua a mostrarlo ogni volta. E’ in grado di recitare nei momenti comici, in quelli drammatici ha questa abilità di farti ridere e piangere nella stessa battuta…e quando un’attrice sa fare ciò..è speciale!
Julie: Mi sembra che Steven abbia fatto l’audizione per Jeremy nel secondo giorno, ha avuto la parte all’istante, come è entrato.
Steven: Mi piaceva il ruolo di Jeremy, il ragazzo pieno di problemi che lotta contro il mondo intero.
Julie: E’ stato il ruolo più semplice da scegliere. Julie: Katerina Graham. E’ stata un’esplosione di luce ed energia quando è entrata. Ed ha avuto la parte.
Sarah: Sono andata quasi alla fine, i ruoli erano già stati tutti assegnati.
Julie: Sarah Canning, che interpetava Zia Jenna, ha fatto l’audizione in videocassetta. E noi l’abbiamo scelta da li, lei era a Vancouver. E’ stata bravissima.
Sarah: Julie mi ha veramente spinta, devo tutto a lei e a Kevin.
Michael: Mi sono ritrovato nella sala audizione alcune volte con Kevin e Julie ed abbiamo discusso su come affrontare il ruolo.
Kevin: Michael Trevino è un attore magnifico. E’ molto bravo pieno di talento. E’ ben allenato ed è in grado di fare praticamente tutto!
Julie: Michael Trevino quando è entrato per l’audizione di Tyler mi sono detta è perfetto, perfetto per interpretare un privilegiato, arrogante.
Michael: Ho decisamente lottato per avere Tyler non mi è sembrato semplice.

Julie: Dunque è stato bello e divertente il casting per queste parti ma poi è arrivata la scelta per Elena, Stefan e Damon. Non volevamo scegliere i ragazzi fino a quando non avevamo scelto la ragazza e non potevamo scegliere definitivamente la ragazza fino a quando non avevamo scelto i ragazzi. E chi poteva venire prima?
Nina: Dire che è stato un procedimento lungo…
Julie: Del trio Nina è stata scelta per prima.
Nina: Quando è stata diffusa la notizia che avevo avuto la parte tutti si lamentavano che non fossi bionda!
Bobby: Nei libri si passa tanto tempo a descrivere i capelli biondi e bellissimi di Elena. Tutti coloro che avevano letto i libri si erano sempre immaginati Elena con i capelli biondi.
Nina: Questo non è il mio caso!
Bobby: Speravamo che Elena sarebbe stata interpretata da un’attrice bellissima e bionda!
Julie: Capisco al 100% i fan che volevano Elena bionda. Noi stavamo costruendo una serie che con buona fortuna durerà per alcuni anni e tutto gira intorno all’attrice che interpreta Elena e noi, noi non siamo in alcun modo pentiti del sacrificare il capello biondo a favore dell’attrice che abbiamo scelto.
Kevin: Quando Nina è arrivata e ci ha mostrato cosa era in grado di fare ci siamo detti che doveva essere lei. Non era un’attrice bionda ma era quella giusta.
Bobby: Nina era speciale. E non ci siamo voltati indietro.
Nina: E poi era il turno di scegliere Damon e Stefan.
Julie: Non riuscivamo a trovare la chimica giusta. Gli attori giusti per i due ruoli.
Kevin: Non trovavamo l’attore giusto per Damon.
Julie: Poi è arrivata una chiamata che ci diceva che Ian Somerhalder voleva fare l’audizione per la parte.
Kevin: La sua audizione è stata una storia a parte.
Ian: Sette giorni intensi, incontri, prove. Quando vuoi qualcosa vuoi qualcosa.
Julie: Quando è entrato ci abbiamo parlato. Siamo stati convinti che era il nostro uomo. Poi si è presentato davanti ai manager della rete televisiva per avere ufficialmente la parte.
Ian: Julie e Kevin in studio lottavano per noi. Per ciò che volevano.
Julie: Dal momento in cui lo abbiamo scelto il mondo della stampa ha cominciato a dire “scelta perfetta”, su internet, nei blog ovunque! Lui è così bravo in quel ruolo che non puoi pensare a nessun altro al suo posto. L’ultimo ruolo assegnato nel nostro cast fu Stefan.
Bobby: Per far funzionare il pilot e lo show la relazione tra Stefan e Elena doveva essere magica.
Kevin: Un affare bello grosso.
Julie: Nina ha letto la parte una quarantina di volte, forse 50, troppe comunque! Con ragazzi diversi…
Kevin: Credo che si presentò di sera..
Nina: Aveva come quest’anima antica..molto riflessivo, come se avesse vissuto davvero molti anni..
Paul: All’inizio mi hanno chiesto di provare per Damon, e mi andava bene, ma in mente avevo l’idea che fosse Stefan il personaggio adatto a me!
Julie: Quando è arrivato all’audizione e ci ha detto per quale fratello voleva provare, Peter mi ha detto, “Quello è il tuo ragazzo!”. Ed io “E’ il nostro ragazzo? Vero? Proviamo…”
Bobby: In quello stesso week-end Paul Wesley ha girato la prima scena…
Julie: …la scena è quella in cui Elena è nel cimitero e lui sbuca dal nulla. Ed il sole gli colpisce il viso i suoi occhi erano perfettamente verdi e lui sta li e la guarda e lei guarda lui!
Bobby: E’ stato fenomenale!
Julie: Io e Kevin abbiamo sussultato e ci siamo detti “decisamente il nostro ragazzo! E’ il nostro ragazzo. Oh mio Dio è il nostro ragazzo!”
Kevin: Il modo in cui si sono guardati l’uno con l’altro. Per me ha funzionato.
Bobby: E’ fenomenale, qui c’è dell’alchimia tra Paul Welsey e Nina Dobrev.
Julie: Io mi devo assolutamente scusare con il mondo per averci messo così tanto a capire quanto lui fosse spettacolare!
Sarah: E’ venuto fuori talmente bene che è come se si fossero allineate le stelle nell’universo.
Matt: Un’esperienza favola sin dal primo giorno, perciò non sarebbe potuto venire meglio!
Paul: Ci siamo ritrovati nella nostra innocenza.
Nina: E’ come se avessimo dovuto ritrovarci.
Kat: E voglio dire il resto è storia!

Fonte

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: